Pomodori arrosto.

Per un pranzo leggero e gustoso ho deciso di preparare dei pomodori arrosto:

IMG_2286

  • pomodori maturi
  • basilico secco
  • sale
  • olio extravergine d’oliva
  • paprika in polvere

Tagliate i pomodori a metà o in quarti, metteteli in una teglia, versate un filo d’olio, spolverate con un pizzico di sale, paprika e basilico, quindi infornate fino a quando la pelle del pomodoro sarà un po’ abbrustolita e la loro acqua si sarà completamente asciugata.

Potete farli raffreddare e unirli ad una fresca insalata!

Annunci

Eccolo!

99 dolci per tutti! Senza latte!
Per allergici/intolleranti al lattosio e derivati del latte, e per vegani!

 

 Un grazie speciale al fotografo Guido Ruzzenenti!

Siamo una grande squadra!

Per cena focaccia farcita.

Ho cotto delle cipolle in pentola a pressione, per 20 minuti, con zenzero, cumino e curry, e per cena ho deciso di fare delle focaccine ripiene, provatele anche voi!

 

pizza focaccia farcita ripiena pomodoro cipolle

focaccia farcita

  • 250 g di farina integrale
  • cipolle cotte
  • pomodorini
  • olio extravergine d’oliva
  • sale
  • zucchero
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato
  • 1 cucchiaino di cremor tartaro

Impastate la farina con il cremor tartaro, il bicarbonato, un filo d’olio extravergine d’oliva, una pizzico di sale e 1 cucchiaino di zucchero.

Tagliate i pomodorini in quarti.

Stendete l’impasto e realizzate dei cerchi, disponeteci sopra qualche cubetto di pomodoro, un po’ di cipolle, un pizzico di sale e un filo d’olio, quindi chiudete con un altro disco di pasta e infornate per 20/30 minuti.

Dal 1 Ottobre in libreria!

 

Cibo Kasher/Parve a Roma! Dovete provarlo!

A Roma, nel quartiere ebraico, in vicoli di una bellezza sorprendente, potete trovare diversi fast food e ristorantini che vi faranno gustare piatti della tradizione ebraica, Kasher/Parve, quindi senza latte e derivati, di una bontà incredibile!

Kasher/ParveKasher/ParveKasher/Parve

Io e mio marito abbiamo mangiato:

  • Piatto di falafel con hummus, melanzane grigliate e insalata
  • Pita con shawarma (carne) con hummus e verdure cotte e crude a piacere
  • Pita con falafel (polpette di legumi e spezie) hummus e tahini, con verdure cotte e crude a piacere

Polpettine di soia.

Stasera avevo voglia di polpette, ma non le polpette tradizionali, quelle ricche di proteine, vegetali e…buonissime!

  • 200 gr di polpa di soia gialla
  • 1 carota
  • 1 zucchino
  • 4 foglie di insalata
  • salsa di soia
  • cavolo verza
  • olio extravergine d’oliva
  • lievito alimentare
  • zenzero in polvere
  • curry in polvere

IMG_2180Cuocete il cavolo verza al vapore e frullatelo con una spolverata di lievito alimentare.

Tritate finemente la carota, lo zucchino e l’insalata.

Frullate la polpa di soia gialla con la carota, lo zucchino e l’insalata tritati, quindi aggiungete 2 cucchiai di cavolo frullato, un filo d’olio extravergine d’oliva, un cucchiaino di lievito alimentare, una spolverata di zenzero e una di curry.

Realizzate delle polpettine  gradi come noi e mettete nel forno a 180° fino a quando saranno belle dorate.

Servite con salse a piacere.

Per dare sapore alle verdure crude: mayo di soia.

Con questo caldo si ha voglia di piatti freschi e ricchi di vitamine, quindi stasera preparerò delle verdure crude, ma per renderle un po’ più sfiziose, e senza grassi ho preparato la mayo di soia: delicatissima!IMG_2196

  • 100 ml di latte di soia
  • 1/2 limone
  • 2 cucchiaini di senape
  • 2 pizzichi di sale
  • 150 ml di olio di semi

Mettete in un minipimer il latte di soia, una abbondante spruzzata di limone, la senape e il sale, e iniziate a frullare, quindi aggiungete l’olio a filo fino ad ottenere la consistenza desiderata!

Potete conservarla in un barattolo in frigorifero…sempre che avanzi!

😉