Zenzero: immancabile nella mia cucina!

Lo zenzero: per molti è considerato afrodisiaco, il che potrebbe essere già di per sè un ottimo motivo per tenerlo a portata di mano in cucina…hahahaha! Ma ha molte altre proprietà: combatte la nausea e il mal di mare, è antinfiammatorio e analgesico (ideale per i dolori mestruali e il mal di testa), tiene sotto controllo i livelli degli zuccheri, aiuta la digestione e preparando una tisana calda con un po’ di miele e la scorza di limone aiuta a combattere raffreddore, tosse e mal di gola.

Fate semplicemente bollire le fettine di zenzero con la scorza del limone per 10 minuti, quindi aggiungete il miele e bevetela calda: vedrete che vi sentirete subito meglio e la tosse si sarà calmata!

Screen Shot 2016-02-21 at 15.41.45.png

Con lo zenzero potrete preparare anche un olio da massaggio adatto a distendere i muscoli contratti, ma anche in caso di forfora e di caduta dei capelli.

Il detto dice: “potiusque sero quam nunquam , ovvero meglio tardi che mai!”, bhe questo è il mio caso, infatti devo ammettere che ho scoperto lo zenzero e le sue proprietà da poco, ma da quel momento nella mia cucina non manca mai, sia in polvere che fresco…mi piace così tanto il suo sapore gradevole, leggermente piccante e il profumo intenso che dona ai miei piatti che comincerò anche la mia personalissima produzione nel mio “orto-balcone”!organizzare_orto.jpg

Il procedimento per piantarlo è semplice, e il periodo giusto è proprio questo: febbraio/marzo, quindi prendete una radice di zenzero fresco e immergetela in acqua e potassio permanganato, che trovate in farmacia, per 2 ore, quindi trasferitelo in un sacchetto di plastica fino a quando comincerà a germogliare.

Tagliate ogni germoglio e piantatelo in un vaso con terriccio, humus e sabbia.Screen Shot 2016-02-21 at 15.22.21.png

Controllate che la terra rimanga umida, ma non annaffiatelo troppo, altrimenti potrebbe marcire.

Voi lo usate? Se, come me, non lo avete ancora scoperto dovete assolutamente provarlo!

 

Un’idea per usare lo zenzero in cucina? Eccola!

Chips di zenzero:

Tagliate la radice di zenzero a fettine sottili e friggetele in abbondante olio di semi; servitele con salse di vario gusto.Screen Shot 2016-02-21 at 15.35.43.png

Sfiziose, vero?

Annunci

4 pensieri su “Zenzero: immancabile nella mia cucina!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...