Pane di segale con lievito madre!

La segale è un cereale antico, infatti la sua origine è data ben 3.000 anni fa!

segale

segale

E’ un cereale ricco di proprietà nutritive grazie al suo alto contenuto di fibre, quindi molto utile per l’intestino e la flora intestinale, inoltre svolge anche un’azione antiarteriosclerotica protettrice dei vasi sanguigni.

 

Con la farina di segale si possono preparare gallette, fiocchi per la prima colazione o creme, mentre con i chicchi si possono cucinare zuppe e minestre oppure, se tostati e macinati, si può preparare un sostituto del caffè, ottima bevanda salutare, ma solitamente viene utilizzato principalmente per preparare il pane, il cosiddetto “pane nero”!

La preparazione del pane di segale non è così semplice a causa dell’’abbondante presenza di fibra solubile e della scarsità di glutine.

Il processo di panificazione è contrastato soprattutto dalla gelificazione degli amidi e dei pentosani, componenti della fibra, in presenza di acqua, quindi per riuscire a ottenere un impasto lavorabile serve aumentarne l’acidità il modo più naturale per farlo è utilizzare come agente lievitante il lievito madre.

La farina di segale è una farina meno raffinata, più ricca di fibra ed ha, a parità di peso, un valore calorico inferiore rispetto al pane bianco: 100 g di pane = 230 kcal.

Il suo consumo è consigliato agli astenici, ai convalescenti ed è indicato anche per coloro che soffrono di lieve depressione in seguito a stress psico-fisici; è un alimento sia energetico che costruttivo perché contiene ben il 69% di carboidrati e il 12% di proteine, è ricco di sali minerali come fosforo, potassio, magnesio e calcio e numerose vitamine specialmente quelle del gruppo B.

È un pane più ricco di fibra, perciò favorisce il senso di sazietà e la modulazione dell’indice glicemico dopo il pasto.

Per l’alto contenuto di fibre è:

  • ottimo nel favorire la peristalsi intestinale;
  • esercitare un certo controllo sull’assorbimento degli zuccheri (rallentando le oscillazioni della glicemia utile specialmente per chi soffre di diabete);
  • facilitare il senso di sazietà;
  • utile per nutrire la microflora intestinale.

Prepariamolo insieme e vedrete che vi piacerà! Bastano davvero pochissimi ingredienti!

pane di segale con lievito madre

pane di segale con lievito madre

  • 500 g di farina di segale
  • 100 g di lievito madre (20% del peso della farina)
  • 500 g di acqua calda (100% del peso della farina)
  • 20 g di sale

Sciogliete il lievito madre nell’acqua calda e unitela alla farina, impastate rapidamente senza maneggiarlo troppo quindi mettetelo nello stampo da plum cake foderato con carta da forno (l’impasto risulterà umido e difficile da maneggiare) e coprite con un canovaccio umido per 3/4 h (non lieviterà quasi per niente (non vi preoccupate!).

pane di segale con lievito madre

pane di segale con lievito madre

Infornate alla massima potenza del vostro forno e poi abbassate la temperatura a 180° (forno statico) per circa 1 ora.

Fatelo raffreddare completamente e tagliatelo a fette: all’interno dovrà risultare umido.

Io lo mangio a colazione, anche tostato, con un po’ di marmellata fatta in casa!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...