Delicatezza al vapore o al forno?!

La focaccia è un prodotto classico della storia della panificazione italiana, ma può essere modificata rendendola speciale e “profumata”.

La focaccia alle rose l’avete mai provata? Ma non solo, cotta al vapore invece che nel classico forno?

Per 2 focacce:

  • 75 g di farina di mais fioretto
  • 225 g di farina di tipo 0
  • 150 g di acqua tiepida
  • 40 g di olio extra vergine di oliva
  • 10 g di lievito di birra fresco
  • petali di rosa essiccati
  • sale

Sciogliete il lievito nell’acqua tiepida e lasciatelo riposare qualche minuto.

A parte unite le farine e aggiungete i petali di rosa al naturale,

image7

petali di rosa

un pizzico di sale e il lievito che avete in precedenza sciolto nell’acqua, lavorate l’impasto sino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo, quindi fatelo lievitare per circa 1 ora, coperta con un panno umido nel forno spento con la luce accesa.

Dividete l’impasto in 2 parti uguali e stendetelo sulla base del contenitore della vaporiera., quindi fatelo lievitare un’altra ora avendo cura di ricoprire la superficie delle focacce con un filo di olio extravergine di oliva e lasciandolo ancora coperto con un panno umido.

Focaccia_rose_vaporeIMG_2543_650

focaccia alle rose

Portate a bollore dell’acqua e iniziate a cuocere la prima focaccia per circa 40 minuti, quindi fate lo stesso con la seconda.

Se non avete la vaporiera potete optare per una cottura classica nel forno statico a 180°.

Che ne pensate? Mai provata?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...