Andiamo in Asia con i ravioli al vapore con salsa agrodolce

Un salto in Asia?

ravioli al vapore

ravioli al vapore

Vi piacciono i piatto cinesi, giapponesi, vietnamiti, malesiani?…io adoro tutto ciò che è asiatico, dove il cibo è considerato con l’importanza che merita e con grande rispetto!

I piatti sono sani, a volte con sapori delicati, a volte con sapori più forti…ma tutti squisiti!

Quindi ho pensato di preparare insieme dei buonissimi ravioli al vapore con la tipica salsa agrodolce…beh, non può mancare!

Ingredienti per la pasta: 

  • 200 g di farina 00
  • 100 ml di acqua
  • sale

Ingredienti per il ripieno: 

  • 1/2 panetto di tofu al naturale
  • 5 foglie di verza
  • 1 carota
  • 6 funghi champignon
  • coriandolo
  • 1 cipollotto
  • 10 g di zenzero fresco
  • olio di sesamo
  • salsa di soia

Ingredienti per la salsa agrodolce:

  • 200 ml di acqua
  • 100 ml di aceto di vino bianco
  • 40 g di zucchero
  • 3 cucchiai di salsa di pomodoro
  • 1 cucchiaio di maizena
  • 2 cucchiai di salsa di soia

Procedimento per la pasta:

Impastate la farina con l’acqua tiepida e un pizzico di sale fino ad ottenere un impasto liscio e morbido, quindi fatelo riposare almeno 30 minuti avvolto nella pellicola trasparente.

Procedimento per il ripieno:

Tritate lo zenzero fresco e il coriandolo, tagliate la carota e la verza a julienne, e tritate grossolanamente i funghi.

Tagliate il cipollotto a rondelle sottili e rosolatelo con un filo d’olio di sesamo in una padella wok, aggiungete lo zenzero tritato, la carota e la verza a julienne e i funghi tritati grossolanamente e sfumate con un paio di cucchiai di salsa di soia cuocendo le verdure finché a quando saranno tenere (aggiungete, se necessario, qualche cucchiaio di acqua durante la cottura), quindi unite il tofu sbriciolato e il coriandolo tritato.

Togliete le verdure dal fuoco e lasciatele raffreddare completamente.

Stendete la pasta rendendola molto sottile, ricavate con un coppapasta dei dischi e distribuite su ciascun disco un cucchiaino di ripieno, chiudeteli a sacchetto premendo con le dita verso il centro in modo da far aderire la pasta e disponeteli in una vaporiera (meglio se di bamboo) rivestita con delle foglie di verza (o di carta da forno bucherellata), avendo l’accortezza di mantenerli distanziati tra loro, e cuoceteli per circa 20 minuti.

Procedimento per la salsa agrodolce:

Mischiare tutti gli ingredienti con una frusta e poi metterla sul fuoco ad addensare; quando velerà il cucchiaio sarà pronta.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...