Vita segreta tra i ristoranti di New York!

Immagine correlata

Ruth Reichl, direttore per 10 anni di Gourmet magazine, racconta con verve la sua esperienza come critico gastronomico del New York Times, quando, per non farsi riconoscere, era costretta a travestirsi per recensire i ristoranti della Grande Mela.

Reichl descrive i ristoranti di New York come un grande palcoscenico, in cui critici recitano come primi attori e non a tutti i clienti viene riservato lo stesso trattamento.

Non mancano le ricette speciali da provare di persona.

“Aglio e zaffiri. Vita segreta di una gastronoma mascherata”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...