www.senzalatte.org

Un sito nel quale trovare informazioni, ricette, curiosità, eventi, libri, film, e tanto altro che può aiutare chi soffre di una allergia o intolleranza al lattosio e alle proteine del latte, ai celiaci, ai vegani e alle persone che semplicemente amano il proprio corpo e vogliono mantenersi in salute mangiando sano!

Vi aspetto!

Salato a colazione? Che ne dite?

Capita che qualche mattina si abbia voglia di salato invece che di dolce, oppure che si abbia voglia di qualcosa di leggero per merenda: bhe, perché non utilizzare le carote?

Non la solita torta di carote, buona, ma dolcissima, qualcosa di deliziosamente diverso!

muffin

muffin

  • 300 g di carote
  • 200 g di farina integrale
  • 200 ml di latte di avena
  • 50 ml di olio di semi
  • 3 cucchiaini di cremor tartaro
  • zenzero in polvere
  • curry in polvere
  • sale

Grattugiate le carote, versatele in una ciotola e impastate insieme alla farina integrale, al latte di avena, all’olio di semi, ad una abbondante spolverata di zenzero e di curry, un pizzico di sale ed infine al cremor tartaro.

Versate un cucchiaio di composto in ogni pirottina di carta da forno e infornate a 180° per 25 minuti.

Avete mai fatto il succo d’uva? Buonissimo!

Il succo d’uva ha buone quantità di antiossidanti: vaso-protettive, antitumorali, e contro l’invecchiamento cellulare, rallentando anche i processi degenerativi della memoria.

Quindi bere un bicchiere di succo d’uva fresco la mattina è sicuramente una scelta intelligente!

  • uva nera
  • acqua
  • spezie (chiodi di garofano, cannella, bacche di ginepro, ecc.)

IMG_2133Lavate molto bene l’uva, mettetela in un frullatore insieme a qualche bicchiere di acqua, versate in una pentola e cuocete a fiamma moderata insieme alle spezie che avete scelto, mescolando di tanto in tanto, quindi filtratelo con un colino.

Se non volete speziare il vostro succo d’uva potete semplicemente frullare gli acini e filtrare il succo, ma preparatene poco per volta per evitare che il succo d’uva si modifichi stando in frigorifero per troppo tempo!

Cioccolata dolce dolce!

Cioccolata e datteri, una accoppiata perfetta per togliersi la voglia di cioccolato con una ricetta veloce e talmente buona da leccarsi le dita!Screen Shot 2015-06-27 at 00.24.20

  • 100 gr di datteri
  • ¼ di bicchiere di latte vegetale
  • 3 cucchiai di cacao amaro
  • sale

Ricoprite i datteri con l’acqua calda per una notte, quindi scolateli, strizzateli e frullateli insieme al latte, al cacao e ad un pizzico di sale fino ad ottenere una crema omogenea e soffice.

Eleganza a tavola: non deve mai mancare.

Una bella tavola apparecchiata fa sempre la sua bella figura, ma può rivelarsi “complicata”!

apparecchiare-la-tavola

Ecco come districarsi tra forchette, piatti e bicchieri!

Bon-Ton-a-Tavola

Conoscete la senape? Facciamola!

Il fiore della senape è giallo a forma di pannocchia, esso sviluppa il frutto, che contiene numerosissimi semi piccoli e arrotondati da cui si ricava la famosa salsa di condimento, dal sapore tipicamente aspro e piccante.

La salsa di senape viene preparata con semi polverizzati, ed è usata principalmente per insaporire la carne, o le insalate.

Prepariamo insieme:

  • 100 gr di senape in grani
  • 80 ml di aceto di mele
  • 70 ml di acqua
  • 2 cucchiai di miele
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • chiodi di garofano in polvere
  • pepe bianco
  • salemoutarde-dijon-miel-vinaigre-basalmique-fallot-zoom

Mettete i semi di senape in una ciotola e versateci l’aceto di mele lasciandoli ammorbidire per una notte.

Passato questo tempo frullate il tutto aggiungendo anche l’acqua, il miele, una spolverata di chiodi di garofano e di pepe bianco, e il sale, fino ad ottenere una consistenza cremosa, infine aggiungete l’olio extravergine d’oliva e conservatela in barattoli, aspettando 12/24 ore prima di consumarla.

Una birra per celiaci

I celiaci sono numerosissimi, e piano piano molti ristoratori e negozianti si stanno avvicinando ai problemi di allergie e intolleranze alimentari scegliendo di utilizzare o vendere prodotti adatti anche a loro, e vorrei sottolineare: buonissimi per chiunque!!!

L’OCA BIANCA WINE BAR OSTERIA di Albinia (GR) potete gustarvi una birra fresca biologica e senza glutine, con uno sfiziosissimo aperitivo!

Lasciatevi coccolare da Andrea Masuero e dal suo staff…ritornerete!!! GARANTITO!

Screen Shot 2015-08-23 at 10.14.05

…forse il mio “food movie” preferito!

#FoodMovie – Mangia, prega e ama

Collage-di-Picnik

Se passate da Napoli fermatevi All’antica Pizzeria da Michele, in Via Martucci 93/95, potrete gustare la stessa squisita pizza che mangia Julia Roberts nel film!
Io l’ho assaggiata, ed oltre ad essere super economica è super super super buona! Incredibile vero?

Visitate la pagina Facebook della pizzeria e… Date un’occhiata al trailer per rinfrescarvi la memoria 😉

…stasera avevo voglia di polpette…vi vanno?

Stasera avevo voglia di polpette, ma non le polpette tradizionali, quelle ricche di proteine, vegetali e…buonissime!

  • 200 gr di polpa di soia gialla
  • 1 carota
  • 1 zucchino
  • 4 foglie di insalata
  • salsa di soia
  • cavolo verza
  • olio extravergine d’oliva
  • lievito alimentare
  • zenzero in polvere
  • curry in polvere

IMG_2180Cuocete il cavolo verza al vapore e frullatelo con una spolverata di lievito alimentare.

Tritate finemente la carota, lo zucchino e l’insalata.

Frullate la polpa di soia gialla con la carota, lo zucchino e l’insalata tritati, quindi aggiungete 2 cucchiai di cavolo frullato, un filo d’olio extravergine d’oliva, un cucchiaino di lievito alimentare, una spolverata di zenzero e una di curry.

Realizzate delle polpettine  gradi come noi e mettete nel forno a 180° fino a quando saranno belle dorate.

Servite con salse a piacere.

zuppa di ceci per cena!

Zuppa di ceci per cena, che ne dite?Risultati immagini per zuppa di ceci

  • 400 g di ceci ammollati per una notte
  • 2 gambi di sedano
  • 100 g di porri
  • 2 pomodori maturi
  • ½ peperone rosso
  • 1 cucchiaino di succo di limone
  • Sale
  • olio evo
  • finocchietto
  • aglio secco

Cuocete i ceci per 40 minuti circa.

Nel frattempo sminuzzate il sedano, il porro, i pomodori e il peperone.

Trascorsi i 40 minuti di cottura assicuratevi che ci siano ancora 3 dita di acqua, nel caso contrario aggiungete ancora.

Aggiungete le verdure sminuzzate e lasciate cuocere per 7-10 minuti, infine aggiungete il succo di limone, cheaiuta a esaltare il gusto delle verdure, 1-2 cucchiai di olio evo, aglio secco e finocchietto fresco sminuzzato.

Servite con una spolverata di lievito alimentare in scaglie.