Vi aspetto anche online!

Un sito nel quale trovare informazioni, ricette, curiosità, eventi, libri, film, e tanto altro che può aiutare chi soffre di una allergia o intolleranza al lattosio e alle proteine del latte, ai celiaci, ai vegani e alle persone che semplicemente amano il proprio corpo e vogliono mantenersi in salute mangiando sano!

Vi aspetto!

Crocchette sfiziose e proteiche.

Capitano le sere in cui si ha poco tempo da dedicare alla preparazione della cena, ma questo non deve andare a scapito della genuinità dei nostri piatti!

Non cadete in tentazione: niente surgelati, niente pizze al volo, niente fritto, ma una cenetta sfiziosa con crocchette di fagioli neri, facili da preparare e buonissime.

  • 400 gr di fagioli neri già lessati

    fagioli neri

    fagioli neri

  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 100 gr di farina di mais
  • 1/2 cucchiaino di cumino in polvere
  • 1 cucchiaino di paprika
  • olio extravergine d’oliva
  • sale

Tritate finemente la cipolla e la carota e saltatele in padella con un filo d’olio, fino a quando diventeranno croccanti.
Frullate grossolanamente i fagioli ed unite le verdure, la farina di mais, il cumino, la paprika e un pizzico di sale.
Lasciate riposare il composto in frigorifero per 1 ora, intanto accendete il forno, fatevi una doccia, rilassatevi e poi ritornate al vostro impasto e dividetelo in palline di ugual misura da cui realizzerete le crocchette.

Cuocete le crocchette in forno fino a quando saranno dorate, quindi servite con pomodoro fresco tagliato a fette, insalata e maionese di soia.

E la cena è servita!

…Enjoy!

Errori in cucina con ottimi risultati! ;-)

Lo devo ammettere…questa torta è nata da un errore!

disastri in cucina

disastri in cucina

A voi non è mai capitato di prepararvi tutti gli ingredienti per realizzare una ricetta e alla fine, quando avete già infornato, rendervi conto di aver dimenticato un ingrediente?…magari anche un ingrediente fondamentale per la sua buona riuscita?

A me è capitato con questa torta, che doveva essere una semplice torta margherita al profumo di limone e che si è trasformata in una torta al limone vera e propria…perchè avevo dimenticato di mettere lo zucchero!…ingrediente fondamentale per un qualcosa che si chiama DOLCE!!!

Quindi mi sono armata di fantasia ed ho realizzato un dolcissimo ripieno che non facesse sentire alcuna mancanza! ;-)…mai scoraggiarsi in cucina!

Per la torta:
220 g di farina
120 g di zucchero
120 g di olio di semi
100 ml di acqua
50 ml di succo di limone
3 albumi
1 bustina di lievito per dolci
1 limone
Sale

Per il ripieno:
100 ml di acqua
100 g di zucchero a velo
50 g di zucchero di canna
30 g di farina

Per la torta:
Montate a neve gli albumi con un pizzico di sale.
Versate in una ciotola l’acqua, il succo di limone e l’olio, quindi unite poco per volta la farina setacciata fino ad ottenere un composto omogeneo.
Grattugiate la scorza del limone e incorporatela al composto.
Unite il lievito setacciato, quindi aggiungete anche gli albumi montati mescolando delicatamente dal basso verso l’alto per evitare che si smontino.
Versate il composto in una tortiera rivestita con carta da forno e infornate a 160′ per 45 minuti.

Per il ripieno:
Scaldate l’acqua e aggiungete poco per volta lo zucchero a velo, lo zucchero di canna e la farina setacciata, mescolando fino ad ottenere una crema omogenea.
Una volta che la torta sará cotta e completamente raffreddata tagliatela a metá, e farcitela con il ripieno.

Spolverate con zucchero a velo e servite.

Orzo al curry…ricco e nutriente

L’orzo con curry e verdure è un piatto speziato di semplice realizzazione e ricco di nutrienti.

curry

curry

Potete personalizzarlo con le verdure che preferite!

  • 300 g di orzo perlato
  • 200 g di lenticchie lesse
  • 100 g di funghi champignon
  • 1 cipolla
  • 4 carote
  • prezzemolo
  • curry
  • sale
  • 1 spicchio di aglio
  • olio extravergine di oliva

Tagliate la cipolla e l’aglio a fettine molto sottili e fateli rosolare in padella con un filo di olio e qualche goccia di acqua.

Tagliate le carote a bastoncino e i funghi in fettine sottili, quindi buttateli in padella e lasciate cuocere fino a quando le carote saranno morbide, aggiungete un pizzico di sale e una spolverata abbondante di curry.

Lavate l’orzo e cuocetele nel doppio del suo volume di acqua salata, fino a quando sarà morbido, quindi versatelo nella padella, aggiungendo anche le lenticchie lesse e fatelo saltare qualche minuto prima di servirlo.

Appuntamento in libreria! ;-)

Se cercate tra gli scaffali di tutte le librerie (tradizionali o online) nella sezione cucina, alimentazione, allergie/intolleranze, spesso anche sotto diete potrete trovare i miei libri:

  • “Il Grande libro delle ricette senza lattosio e proteine del latte”
  • “99 dolci senza latte”

Ed. L’Età dell’Acquario

…poi fatemi sapere qui, sulla mia pagina Facebook: senza latte-manuale di cucina alternativa o su Twitter: @senzalatteOrg cosa ne pensate e soprattutto se avete provato a preparare alcune delle mie ricette!…ci tengo, vi spetto!281252_132086740283020_329627396_n

Crepes senza latte e derivati: sono una bontà!

senza latte lactose free

senza latte – lactose free

Crepes senza latte e derivati, solo bontà!

  • 1 banana
  • 2 uova
  • Cannella in polvere
  • Frutta fresca
  • Miele

Sbucciate la banana e frullatela con una abbondante spolverata di cannella, quindi aggiungete le uova sbattute e mescolate fino ad ottenere una consistenza omogenea.
Ungete leggermente una padella dal fondo piatto, fatela riscaldare bene, quindi versate un mestolo di composto distribuendolo su tutta la superficie della padella facendolo cuocere per un paio di minuti per lato.

Scaldate leggermente il miele in modo tale che risulti liquido.
Tagliate la frutta a dadini e mischiatelo al miele.
Servite le crepes alla banana con i dadini di frutta al miele.

www.senzalatte.org!

Un sito nel quale trovare informazioni, ricette, curiosità, eventi, libri, film, e tanto altro che può aiutare chi soffre di una allergia o intolleranza al lattosio e alle proteine del latte, ai celiaci, ai vegani e alle persone che semplicemente amano il proprio corpo e vogliono mantenersi in salute mangiando sano!

Vi aspetto!