Orzo alla zucca, buono caldo e freddo!

In questa ricetta si usa la mantecatura…sapete che la mantecatura dei piatti è una procedura che è stata “rubata” al mondo della pasticceria, che significa rendere omogenea una preparazione, dandole una consistenza “burrosa”?!

  • 300 g di orzo
  • 600 g di zucca
  • rosmarino
  • olio extravergine di oliva
  • 2 cipollotti
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • salsa di soia
  • peperoncino tritato

Preparate un battuto con i cipollotti e il rosmarino tagliati finemente, e soffriggeteli in una padella con un filo di olio.

Aggiungete la zucca tagliata a dadini piccoli e cuocete per 5 minuti con un mestolo di acqua calda.

zucca

zucche

Aggiungete l’orzo, tostatelo qualche minuto e sfumatelo con il vino bianco, quindi copritelo con altra acqua calda e lasciate cuocere fino a raggiungere il grado di cottura desiderato (aggiungendo altra acqua se necessario), infine spruzzatelo con la salsa di soia.

Servite anche freddo con una spolverata di peperoncino e con strisce di pane tostato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...