Il “roti”, un pane dell’Asia Meridionale da farcire come volete!

Il roti è un tipo di pane tipico dell’Asia Meridionale fatto di un tipo di farina integrale macinata a pietra (nota come farina atta), consumato in India, Pakistan, Bangladesh, Nepal e Sri Lanka.

È diffuso anche in alcune parti del Sudafrica e nel sud dei Caraibi, in particolare a Trinidad e Tobago (Tobago è proprio l’isola dove io l’ho scoperto!), Guyana e Suriname.

roti pane dell'Asia Meridionale

roti pane dell’Asia Meridionale

Il roti e la sua variante più piccola (il più noto chapati), sono una parte molto importante della cucina di questi luoghi, che accompagna praticamente tutti i piatti, o viene servito farcito, con ingredienti molto speziati!

roti pane farcito

roti pane farcito

I metodi di preparazione del roti sono principalmente tre:

  • uno è farlo cuocere su un tava (una piastra piana, convessa o concava), fattibile sia senza l’uso di grassi, sia con un po’ di ghi o di olio;
  • il secondo metodo è friggere l’impasto in un karahi (un particolare tipo di tegame);
  • il terzo è cuocerlo in un tandoor (ovvero nel forno).

Nella maggior parte dei casi non è fermentato; tuttavia, talvolta è necessario farlo lievitare prima della cottura, ad esempio se si desidera cuocerlo in forno.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...