Latte di riso al cioccolato, buonissimo anche fresco!

latte riso cioccolato

latte di riso al cioccolato

Fatto in casa vi garantisco che il latte di riso al cioccolato, oltre ad essere più buono di quello comprato al supermercato, è anche molto più economico…cosa che al giorno d’oggi non è male! 😉

  • 80 g di riso
  • sale
  • zucchero di canna
  • cacao in polvere

Fate bollire 80 g di riso in 1 litro e mezzo di acqua e fatelo cuocere 10 minuti in più rispetto al tempo di cottura (si deve spappolare), quindi frullatelo con un frullatore ad immersione.

Aggiungete una presa di sale, qualche cucchiaio di zucchero di canna (a piacere) e una abbondante spolverata di cacao in polvere.

Fatelo raffreddare e se necessario frullatelo ancora, quindi filtratelo con un colino a maglie fini e imbottigliatelo!

Dove mangiare…!

Non dimenticatevi di guardare sul mio sito i posti dove andare a mangiare, sono posti dove ho mangiato personalmente e dove potrete mangiare cose buonissime in tutta sicurezza!

DOVE MANGIARE: PROVATI PER VOI!

Dove mangiare: provati per voi

Dove mangiare: provati per voi

E se ci mangerete fatemi sapere la vostra opinione, o fatemi sapere se ci sono posti che vorreste condividere sul sito, o consigliarmi!

Marmellata di pesche noci senza zucchero!

marmellata oesche nociUn’amica mi ha regalato una cassetta di pesche noci, e per poterle mangiare durante tutto l’anno ho pensato di fare una marmellata, ma senza zucchero aggiunto!

Tagliate le pesche a pezzetti, mettetele in una pentola capiente, quindi aggiungete anche una mela tagliata a pezzetti e cuocete a fuoco basso per circa 1 ora mescolando ogni tanto (la mela darà alla marmellata la giusta consistenza e gli zuccheri naturali necessari per la sua conservazione).

Versate la marmellata in vasetti di vetro, chiudeteli, capovolgeteli e lasciateli raffreddare a testa in giù.

A questo punto i vasetti andranno sottovuoto e potrete conservarli nella vostra dispensa per una buona colazione o per la preparazioni di buonissimi dolci…un po’ meno calorici! 🙂

Cheesecake ai mirtilli senza cheese ;-)

Un tipico dolce americano, solitamente basato su una crema di formaggio…il nome stesso ce lo dice…ma noi lo prepareremo senza latte o derivati!…da leccarsi i baffi!

mirtilli

mirtilli

Per la base:
130 g di biscotti
100 g di purea di mele

Per il ripieno:
400 g di yogurt di soia
250 ml di panna montata vegetale
2 limoni
60 g di farina 0
160 g di zucchero di canna
Sale

Per il topping:
120 g di marmellata di mirtilli
250 g di mirtilli

Per la base:
Preparate la base frullando in un mixer da cucina i biscotti con la purea di mele, quindi stendete il composto in uno stampo da torte a cerniera, rivestito con carta da forno.
Per il ripieno:
In una terrina lavorate con la frusta la panna montata vegetale, lo yogurt, la scorza grattugiata dei limoni, lo zucchero, la farina e un pizzico di sale fino ad ottenere un composto liscio e cremoso.
Versate il ripieno sulla base e infornate a 180′ per 35 minuti.
Fate raffreddare completamente la cheesecake prima di toglierla dallo stampo.
Scaldate leggermente la marmellata di mirtilli in modo tale da renderla più liquida, spalmatela sulla cheesecake e cospargetela coni mirtilli.
Mettete la torta in frigorifero per 2 ore prima di servire.

I segreti del tè.

teapot-516024_1280

Tè Bancha:

Bere, bere e ancora bere!

Bere a digiuno la mattina appena alzati e possibilmente lontano dai pasti,

bere tisane e alcune tipi di tè possono aiutarci nel delicato ma importante lavoro di pulizia e drenaggio corporeo.

In particolare il Tè Bancha, oltre ad essere buonissimo può anche essere molto utile al nostro corpo!

il tè bancha è privo di caffeina e teina, quindi lo possono bere tutti a qualsiasi ora, è ricco di antiossidanti, ferro, calcio e vitamina A, è un ottimo alcalinizzante del sangue (regola il ph), è diuretico, ipoglicemizzante e depurativo del sangue.

Ce ne sono 2 tipi: Bancha HojichaBancha Kukicha.Bancha_99_5

Mettete in una pentola 1 lt d’acqua, portare ad ebollizione, aggiungete 1 cucchiaio di tè, lasciatelo bollire per 10 minuti, quindi spegnete il fuoco e dopo 10/15 minuti filtratelo; se bevuto durante i pasti aiuta anche la digestione.   

www.senzalatte.org

Un sito nel quale trovare informazioni, ricette, curiosità, eventi, libri, film, e tanto altro che può aiutare chi soffre di una allergia o intolleranza al lattosio e alle proteine del latte, ai celiaci, ai vegani e alle persone che semplicemente amano il proprio corpo e vogliono mantenersi in salute mangiando sano!

Vi aspetto!

I miei libri nelle migliori librerie!

Se cercate tra gli scaffali di tutte le librerie (tradizionali o online) nella sezione cucina, alimentazione, allergie/intolleranze, spesso anche sotto diete potrete trovare i miei libri:

  • “Il Grande libro delle ricette senza lattosio e proteine del latte”
  • “99 dolci senza latte”

Ed. L’Età dell’Acquario

…poi fatemi sapere qui, sulla mia pagina Facebook: senza latte-manuale di cucina alternativa o su Twitter: @senzalatteOrg cosa ne pensate e soprattutto se avete provato a preparare alcune delle mie ricette!…ci tengo, vi spetto!281252_132086740283020_329627396_n