Riso marino ricco di proteine vegetali!

Perchè “marino“? Dentro ci metteremo le alghe, che oltre ad essere ricche di sali minerali, betacarotene e vitamine B, daranno un sapore un po’ diverso, esotico, “marino” al nostro riso!

Essa rappresenta anche una ricca fonte di proteine, che la rendono una fonte proteica complementare alle tradizionali proteine vegetali o animali.

Riso “marino”:

alga wakame in ammollo
  • 300 g di riso integrale
  • 15 g di alghe wakame
  • 4 carote
  • 1 scalogno
  • 50 g di piselli
  • 50 g di lenticchie
  • olio extravergine d’oliva
  • tamari
  • cumino

Lavate il riso sotto l’acqua corrente, mettetelo in una pentola con 3 volte la sua quantità di acqua (900 ml) salata, e fate cuocere fino a quando l’acqua si sarà completamente assorbita.

Mettete le alghe in ammollo in acqua a temperatura ambiente per 15-20 minuti.

Intanto tritate finemente le carote e lo scalogno, e metteteli in padella con un filo di olio ed eventualmente un goccio di acqua, fino a quando si saranno appassite.

Aggiungete anche le alghe tagliate a striscioline sottili, quindi unite i piselli e le lenticchie, una spolverata di cumino e una spruzzata di tamari, e fate saltare un paio di minuti.

Unite anche il riso, fatelo saltare in padella qualche minuto e servite.

…profumo di mare nei nostri piatti!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...