Colore a tavola!

Carini da vedere, colorati dentro e fuori, perché accompagnati da una coloratissima salsa in cui inzupparli!

INVOLTINI CON SALSA AI PEPERONI:
per gli involtini:

  • 8 foglie di verza
  • 2 pugni di riso nero
  • 2 zucchine
  • 2 carote
  • 1 scalogno
  • 25 g di noci
  • 25 gr di mandorle
  • 25 gr di pinoli
  • olio extravergine d’oliva
  • sale
  • noce moscata
  • lievito alimentare
  • semi di papavero

per la salsa:

  • peperoni gialli
  • peperoncino
  • olio extravergine d’oliva
  • miso
involtini verza

involtini di verza

Per gli involtini:

Cuocete il riso in pentola a pressione per 5 minuti con una abbondante spolverata di noce moscata.

Tagliate le zucchine, le carote e lo scalogno a dadini piccoli e cuocete in padella con un filo di olio e un pizzico di sale.

Sbollentate le foglie di verza in abbondante acqua salata fino a quando le foglie saranno diventate morbide, quindi fatele raffreddare.

Saltate il riso insieme alle verdure per qualche minuti aggiungendo anche la frutta secca tritata grossolanamente, quindi riempite ogni foglia di cavolo con il composto, arrotolatele creando gli involtini e mettetele in una teglia da forno spolverandole con il lievito alimentare e i semi di papavero, quindi infornate a 170° per 15 minuti.

Per la salsa di peperoni:

Arrostite i peperoni nel forno, fateli raffreddare e pelateli, quindi metteteli in un frullatore con un filo d’olio, una spolverata di peperoncino e mezzo cucchiaino di miso.

Servite gli involtini accompagnati dalla salsa di peperoni.

Annunci

Albero di Natale in tavola? Non è mica impossibile! Hahahaha!

Ieri avete fatto il vostro albero di Natale…questo è un piccolo albero di Natale adatto anche alla vostra tavola!

albero farcito

albero farcito

TORTA SALATA ALBERO DI NATALE:
  • 2 rotoli di pasta sfoglia
  • cataglogna
  • bietola
  • 1 vasetto di yogurt di soia
  • 1/2 spicchio di aglio
  • lievito alimentare
  • sale
  • curry
  • olio extravergine d’oliva
  • pistacchi salati

Sbollentate le verdure in acqua calda salata per qualche minuto, quindi tagliatele a pezzettini.

Tritate l’aglio finemente; mettete le verdure in una padella insieme all’aglio, ad una presa di sale e una spolverata di curry e ultimate la cottura con un filo d’olio, quindi aggiungete una spolverata di lievito alimentare, 1/2 vasetto di  yogurt di soia e i pistacchi.

Stendete i rotoli di sfoglia tagliandogli a forma di albero di natale, su uno di essi stendeteci il composto di verdure e coprite con l’altra sfoglia avendo cura di chiudere bene le sfoglie tra loro, quindi tagliate i lati dell’albero a striscioline e arrotolatele per formare i rami dell’albero.

Decorate con i pezzi di sfoglia avanzati, spolverate con altro lievito alimentare e qualche pistacchio come pallina di natale, spennellate con lo yogurt rimasto e infornate per 20/30 minuti (fino a quando sarà dorato). 

Imperdibili! :-)

Se cercate tra gli scaffali di tutte le librerie (tradizionali o online) nella sezione cucina, alimentazione, allergie/intolleranze, spesso anche sotto diete potrete trovare i miei libri:

  • “Il Grande libro delle ricette senza lattosio e proteine del latte”
  • “99 dolci senza latte”

Ed. L’Età dell’Acquario

…poi fatemi sapere qui, sulla mia pagina Facebook: senza latte-manuale di cucina alternativa o su Twitter: @senzalatteOrg cosa ne pensate e soprattutto se avete provato a preparare alcune delle mie ricette!…ci tengo, vi spetto!281252_132086740283020_329627396_n

Un piatto “difficilissimo” da preparare!…bugia! ;-)

Una quiche…perché no?!?!

QUICHE DI CECI:

  • 1 rotolo di pasta brisè
  • 125 g di farina di ceci
  • 500 ml di acqua
  • 1 porro
  • olio extravergine di oliva
  • miso
  • timo in polvere
  • maggiorana in polvere
  • pepe bianco
farina ceci

farina di ceci

Unite la farina di ceci ad un cucchiaino di miso, una spolverata di timo, di maggiorana e di pepe, e aggiungete lentamente l’acqua, mescolando energicamente con una frusta fino ad ottenere di una pastella omogenea; aggiungete anche l’olio e lasciate riposare per almeno 1 ora.

Stendete la pasta brisè in una tortiera, tagliate il porro a fettine sottili e distribuitelo sul fondo, quindi versateci sopra la pastella di ceci e infornate a 250°C fino a quando la quiche sarà bella dorata in superficie.

Muffin delle feste

Per festeggiare insieme queste feste prepariamo questi golosissimi muffin!

  • 150 g di farina
  • 1/2 bustina di cremor tartaro
  • 60 g di sciroppo di agave
  • 60 g di olio di mais
  • 250 g di zucca lessata
  • 2 cucchiaini di aghi di rosmarino
  • 50 g di cioccolato fondente a chicchi
  • 50 g di uvetta

Setacciate la farina e il lievito naturale in una ciotola capiente.

A parte tritate il cioccolato fondente con un coltello e il rosmarino molto finemente.

Fate ammorbidire l’uvetta in un bicchiere di acqua tiepida.

Frullate la zucca e uniteci gli ingredienti liquidi, poi versateli nella ciotola con la farina e il lievito mescolando energicamente e velocemente.

Unite i chicchi di cioccolato, l’uvetta strizzata e passata nella farina, e il rosmarino fino ad ottenere un impasto omogeneo, quindi versatelo in pirottini da muffin ed infornate a 180° per circa 30 minuti.

muffin di zucca con gocce di cioccolato

muffin di zucca con gocce di cioccolato

Tagliatelle con zucca e funghi

Ci sono zucche dalle forme, colori e sapori più svariati, e non solo sono buone, ma sono anche belle come ornamento della nostra casa in questo periodo dell’anno…io ne renderò una protagonista della mia cena!

Preparerò questa ricetta questa sera per mio marito, e voi questa sera cosa cucinerete?

  • 300 g di polpa di zucca
  • 300 g di farina 0
  • 1 patata lessa
  • 1 spicchio d’aglio
  • 100 g di funghi misti
  • 4 foglie di salvia
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • olio extravergine d’oliva
  • panna di soia
  • sale

Avvolgete la zucca nella carta stagnola e cuocetela in forno a 200° fino a quando risulterà morbida, frullatela e lasciatela raffreddare, quindi mettetene 100 g da parte e incorporate la farina, la patata lessa e un pizzico di sale nella zucca restate, impastando fino ad ottenere una pasta liscia e morbida; lasciatela riposare per 30 minuti; stendete la pasta in una sfoglia sottile e tagliatela ottenendo le tagliatelle.

tagliatelle vegan

tagliatelle

Mettete un filo d’olio in padella insieme allo spicchio d’aglio in camicia e alle foglie di salvia, aggiungete la zucca frullata rimasta, i funghi e infine il vino, quindi aggiustate di sale e una volta che avrete cotto le tagliatelle saltatele in padella con il sugo e una spruzzata di panna di soia.

Verdure al red curry con riso basmati.

Con questa ricetta uniremo la tradizionale cucina thailandese con quella vegana! Che ve ne pare?

Useremo un tipo di curry particolare, un po’ meno comune, ovvero quello rosso, insieme ad un altro ingrediente che in Italia si usa poco: il latte di cocco.

Per il red curry:

  • 20 peperoncini rossi piccanti
  • 1 mazzo di coriandolo fresco
  • 1 cucchiaino di lemongrass (o citronella, o scorza di lime, o limone)
  • 4 cucchiai di galangal (o zenzero)
  • 4 foglie di combava (o alloro, o timo)
  • 1 cucchiaino di pepe nero
  • 1 scalogno
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 cucchiaino di sale

Per il misto di verdure:

  • 250 g di fagiolini verdi
  • 2 carote
  • 1/2 cavolfiore
  • 300 ml di acqua
  • 300 ml di latte di cocco
  • 1 cucchiaino di zucchero di canna
  • 3 cucchiai di olio
  • 250 g di riso
  • sale

Tagliate i peperoncini a pezzettini e fateli bollire per 20 minuti.

Frullate il coriandolo insieme alle altre spezie, scolate i peperoncini e uniteli alle spezie insieme allo scalogno e all’aglio fino ad ottenere una crema densa.

salsa red curry

red curry

Tagliate le verdure a pezzetti, trasferitele in una padella con un filo di olio e il red curry precedentemente preparato, facendo soffriggere le verdure per qualche minuto, quindi aggiungete l’acqua e fatela sfumare, infine unite il latte di cocco, un pizzico di sale e lo zucchero, lasciandole cuocere fino a quando le verdure si saranno cotte.

Bollite il riso e servitelo con accanto  le verdure al red curry…come un vero piatto Thai.