Leggete le etichette, SEMPRE!

Io, essendo allergica, non me lo posso MAI permettere, e devo dire che ormai è un’abitudine.

Lo so, quando andate a fare la spesa e leggete sulle confezioni SENZA LATTE pensate di potervi fidare e comprare in tranquillità…bhe, NON è così!

MAI abbassare la guardia, MAI fidarsi nemmeno di quei prodotti che comprate ogni giorno…leggete, leggete, leggete SEMPRE gli ingredienti di quello che comprate, perché quando le aziende decidono di modificare le proprie produzioni la vostra salute si trova a rischio!

Leggendo con attenzione sarete sicuri di ciò che state comprando e mangiando!

 

Questo è il comportamento più adatto da adottare quando andiamo a fare la spesa, e vi garantisco che ci vorrà solo qualche minuto in più!

Annunci

Vi aspetto in tutte le librerie!

Se cercate tra gli scaffali di tutte le librerie (tradizionali o online) nella sezione cucina, alimentazione, allergie/intolleranze, spesso anche sotto diete potrete trovare i miei libri:

  • “Il Grande libro delle ricette senza lattosio e proteine del latte”
  • “99 dolci senza latte”

Ed. L’Età dell’Acquario

…poi fatemi sapere qui, sulla mia pagina Facebook: senza latte-manuale di cucina alternativa o su Twitter: @senzalatteOrg cosa ne pensate e soprattutto se avete provato a preparare alcune delle mie ricette!…ci tengo, vi spetto!281252_132086740283020_329627396_n

Crespelle all’anice e frutta di stagione

La frutta e a vostra scelta, potete farcire le vostre crespelle con quella che più vi piace!

frutti di bosco

frutti di bosco

  • 250 g di frutta di stagione a piacere
  • 200 ml di latte di avena
  • 100 g di farina tipo 0
  • 1 limone
  • 30 g di zenzero fresco
  • 10 g di pinoli
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna
  • 1 cucchiaio di malto di riso
  • 4 bacche di anice stellato
  • Olio vegetale
  • Sale

Scaldate leggermente il latte con l’anice stellato e il malto di riso e lasciate in infusione fino a quando si sarà completamente raffreddato, quindi togliete l’anice e mettetelo da parte.

Aggiungete una presa di sale, un goccio di latte, la farina a pioggia, quindi incorporate il latte rimasto poco per volta, evitando che si formino grumi; coprite la pastella e lasciatela riposare per 1 ora.

Grattugiate lo zenzero e in una ciotola unite lo zucchero, aggiungete il succo del limone filtrato e mescolate fino a sciogliere lo zucchero.

Versate il composto sulla frutta che avete scelto, tagliata a piccoli pezzetti o a fettine sottili, e lasciatel marinare.

Scaldate bene una padella unta, versate un mestolo di pastella stemdendola su tutta la superficie e cuocete qualche minuto le crespelle sul primo lato, una volta girata cuocetela solo per 1 minuto.

Tostate i pinoli in una padella calda, mescolandoli continuamente per evitare che si brucino.

Farcite le crespelle con la frutta scolata, piegatele su se stesse e disponetele nei piatti irrorandole con un po’ di succo della marinata, cospargete i pinoli tostati e decorate con le bacche di anice.

Un dolcetto buono e bello!

A chi non piacciono le crostatine?!…ai lamponi le trovo anche belle da vedere!

 

  • 1 tazza di lamponi
  • 200 ml di latte di riso
  • 100 g di farina tipo 0
  • 20 g di farina di riso
  • 3 cucchiai di zucchero di canna
  • 20 g di pinoli
  • 12 pistacchi
  • 1/2 bacca di vaniglia
  • Lievito per dolci
  • 2 cucchiai di olio di riso
  • Liquore all’arancia

Tritate i pinoli.

Unite la farina con 1 cucchiaino di lievito per dolci, unite anche i pinoli tritati, metá dello zucchero di canna, l’olio e poco per volta circa 50 ml di latte di riso, fino ad ottenere un composto liscio; avvolgetelo in un panno umido e riponetelo in frigorifero per 30 minuti.

Portate ad ebollizione il latte di riso rimasto con i semi estratti dalla bacca di vaniglia.

Unite lo zucchero rimasto e a qualche cucchiaio di latte caldo.

Incorporate la farina di riso e mescolate fino ad ottenere una crema; unite il restante latte e mettete la crema sul fuoco a fiamma bassa fino a quando inizierà a bollire, quindi unite una spruzzata di liquore all’arancia e lasciatela raffreddare.

Stendete l’impasto sottilmente e rivestite gli stampini per crostatine unti, bucherellate il fondo e infornate a 180°C per 10 minuti, quindi fate raffreddare completamente.

Farcite le crostatine con la crema, distribuite i lamponi e i pistacchi e servite.

crostatine ai lamponi

crostatine ai lamponi

Tortine salate

Le tortine salate sono un modo carino e sfizioso per portare in tavola un piatto completo, con carboidrati, proteine vegetali e verdure…anche i più piccoli non potranno dirvi di no!

  • 300 g di fave sgranate
  • 2 carote
  • 100 g di farina 1
  • 100 g di tofu al naturale
  • 2 cucchiai di prezzemolo
  • 2 spicchi di aglio
  • Latte di soia
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale

Tritate il prezzemolo con l’aglio privato dell’anima e metteteli a rosolare qualche minuto in un pentolino con 4 cucchiai di olio.

Impastate la farina con metà dell’olio al prezzemolo, una presa di sale e acqua a sufficienza per ottenere un impasto morbido; avvolgetelo in un panno e lasciatelo riposare per 1 ora.

Tagliate le carote a rondelle e lessatele per circa 10 minuti.

Lessate anche le fave per  circa 10 minuti, sbucciatele e tagkiatele grossolanamente, quindi conditele con l’olio al prezzemolo rimasto.

Mettetele in padella facendole saltare per 5 minuti insieme alle carote.

Frullate il tofu insieme a metá delle carote e delle fave, e ad un po’ di latte di soia ricavandone una crma densa, quindi unite al composto le verdure rimaste.

Stendete la pasta il più sottile possibile e rivestiteci gli stampi leggermente unti, farciteli con il composto di verdure e infornate a 190°C per 15/20 minuti.

Pop corn in insalata

Per un aperitivo sfizioso ma un po’ diverso prepariamo insieme i pop corn in insalata, gli ingredienti sono pochissimi e sono facilissimi da preparare!

  • 70 g di mais
  • 4 pomodori
  • 1 cipolla rossa
  • 1 cucchiaio di origano
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale

Mettete il mais in una padella con un filo di olio, coprite con un coperchio, cuocete a fiamma bassa scuotendo continuamente fino a quando tutti i chicchi di mais saranno scoppiati.

pop corn mais

pop corn

Tagliate la cipolla a fettine sottilissime, e tagliate a dadini i pomodori.

Mettete i pop corn in una ciotola, unite i pomodori, la cipolla, una presa di sale, l’origano e un filo di olio, servite!

In libreria! Imperdibili!

Se cercate tra gli scaffali di tutte le librerie (tradizionali o online) nella sezione cucina, alimentazione, allergie/intolleranze, spesso anche sotto diete potrete trovare i miei libri:

  • “Il Grande libro delle ricette senza lattosio e proteine del latte”
  • “99 dolci senza latte”

Ed. L’Età dell’Acquario

…poi fatemi sapere qui, sulla mia pagina Facebook: senza latte-manuale di cucina alternativa o su Twitter: @senzalatteOrg cosa ne pensate e soprattutto se avete provato a preparare alcune delle mie ricette!…ci tengo, vi spetto!281252_132086740283020_329627396_n