A colazione il salato!

focaccia al rosmarino.2E se una mattina ti svegliassi con la voglia di salato invece che di dolce?

Quasi il 20% di coloro che fanno colazione la mattina alterna dolce e salato, mentre il 7% mangia solo il salato.

Una ricettina per la colazione salata?

La focaccia di kamut al rosmarino!

  • 250 gr di farina di kamut
  • 1 cucchiaino di cremortartaro
  • sale fine
  • sale grosso
  • olio extravergine d’oliva
  • rosmarino

Impastate la farina con il cremortartaro, un pizzico di sale fine e un filo di olio d’oliva, fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico; stendetelo su una teglia da forno dai bordi alti, precedentemente unta.

In un bicchiere emulsionate velocemente 20 ml di olio d’oliva con 20 ml di acqua ed un pizzico di sale grosso, quindi  versatelo sulla focaccia e spolverate di rosmarino.

Infornate a 250° per 25/30 minuti circa (fino a quando sarà bella dorata).

Toc-toc…happy Halloween!

Milano – CASA RAMEN

IMG_2899

Happy Halloween…a tutti…ma proprio tutti!

Su La Nazione di oggi.

La Nazione MM-2

Guinness: la birra irlandese più venduta al mondo.

Sono ormai noti i benefici di un consumo moderato di birra in un regime dietetico sano ed equilibrato. Questa bevanda, è un alimento benefico per la salute soprattutto delle donne, e il suo consumo moderato riduce del 30 % il rischio di infarto.IMG_2369

In particolare la birra Guinness la birra irlandese per eccellenza, ne vengono serviti più di 10 milioni di bicchieri al giorno in tutto il mondo!

Questa birra scura, quasi nera, nota come “Rubino scuro”, con la sua schiuma chiara e densa, dal gusto amarognolo e facilmente riconoscibile; viene prodotta con acqua, orzo maltato e orzo non maltato torrefatto, luppolo e lievito, pastorizzata e filtrata con un procedimento di fermentazione che dura circa 10 giorni.

E’ una birra spillata tramite carbo-azoto anziché anidride carbonica, in questo modo l’azoto non si disperde nel liquido, rendendo la Guinness una birra “ferma”, con meno bollicine e creando la caratteristica schiuma compatta, ed è servita nel tipico bicchiere dal design a campana rovesciata, da una o mezza pinta.

Provatela, vi piacerà!

Io e mio marito Guido ne abbiamo bevuta una proprio ieri sera a Milano, in un famoso pub irlandese “Matricola”, passando una piacevolissima serata!

Dal 1 Ottobre in libreria!

 

Fiera del Levante.

Eataly Bari: Fiera del Levante, dal 12 al 20 settembre 2015.

http://www.fieradellevante.it/

IMG_2287

Non il solito pane!

Il pane è un cibo antichissimo.

pane

pane integrale con farina di ceci

La sua scoperta, come molte cose buonissime che mangiamo o beviamo quotidianamente, è quasi certamente avvenuta per caso nell’era del paleolitico, quando i chicchi di cereali venivano pressati tra due pietre e la farina così ottenuta veniva mescolata con acqua per formare una poltiglia che, un giorno per caso, andò a finire su una pietra rovente e indurendosi cambiò completamente sapore.

Uno dei più famosi musei del pane si trova nella città tedesca di Ulm, ed è aperto da più di cinquant’anni.

Il detto dice: “Buono come il pane”, perché ogni pane è buono, ed oggi ne prepariamo insieme una versione insolita:

Pane integrale di ceci!

  • 250 gr di farina integrale
  • 100 gr di farina di ceci
  • 1 bustina di lievito
  • sale
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • olio extravergine d’oliva
  • foglie di salvia
  • foglie di alloro

Tritate le foglie di salvia e di alloro.

Unite le farine, aggiungete un pizzico di sale, lo zucchero, un filo d’olio d’oliva, le foglie di salvia e di alloro tritate, e il lievito, unite poco per volta dell’acqua tiepida fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo, quindi infornate a 250° per 30/40 minuti.

A colazione il salato!

dal mio blog: http://www.senzalatte.org

focaccia al rosmarino.2E se una mattina ti svegliassi con la voglia di salato invece che di dolce?

Quasi il 20% di coloro che fanno colazione la mattina alterna dolce e salato, mentre il 7% mangia solo il salato.

Una ricettina per la colazione salata?

La focaccia di kamut al rosmarino!

  • 250 gr di farina di kamut
  • 1 cucchiaino di cremortartaro
  • sale fine
  • sale grosso
  • olio extravergine d’oliva
  • rosmarino

Impastate la farina con il cremortartaro, un pizzico di sale fine e un filo di olio d’oliva, fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico; stendetelo su una teglia da forno dai bordi alti, precedentemente unta.

In un bicchiere emulsionate velocemente 20 ml di olio d’oliva con 20 ml di acqua ed un pizzico di sale grosso, quindi  versatelo sulla focaccia e spolverate di rosmarino.

Infornate a 250° per 25/30 minuti circa (fino a quando sarà bella dorata).