Come sostituire il lievito chimico? Ecco le soluzioni!

Durante i corsi che tengo in giro per l’Italia spesso i miei allievi mi chiedono come possono sostituire il lievito chimico per dolci durante le loro preparazioni, preferendo l’utilizzo di lieviti naturali.

Le soluzioni sono diverse, e potete scegliere quella che più fa per voi, il risultato è ottimo in tutti i casi e il sapore non verrà assolutamente alterato!

Otterrete impasti soffici, gonfi e ben digeribili!

Inoltre indicati per chi è intollerante al lievito, ai vegetariani o vegani!

  • aceto di mele e bicarbonato: 80 ml di aceto di mele e 10 g di bicarbonato, unendo il bicarbonato per ultimo;
  • yogurt di soia e bicarbonato: 1 vasetto di yogurt di soia da 125 g e 10 g di bicarbonato, unendo il bicarbonato per ultimo;
  • succo di limone e bicarbonato: 70 ml di succo di limone e 10 g di bicarbonato, unendo il bicarbonato per ultimo;
  • cremor tartaro, amido di mais (o fecola di patate) e bicarbonato: 50 g di cremor tartaro, 15 g di amido di mais e 35 g di bicarbonato, ottenendo 100 g di lievito naturale che si potrà conservare in un barattolo; ne basteranno 25 g ogni 500 g di farina.
cremor tartaro

cremor tartaro

Il cremor tartaro in passato veniva venduto a peso solo in farmacia, mentre oggi si trova in bustine anche nei supermercati ben forniti o nei negozi specializzati in prodotti naturali o in dolci e decorazioni. Verificare sulla bustina se il preparato contiene già bicarbonato di sodio.

  • bicarbonato, amido di mais (o fecola di papate) e acido citrico: 35 g di bicarbonato, 25 g di amido di mais e 30 g di acido citrico, ottenendo 100 g di lievito; ne basteranno 25 g ogni 500 g di farina.

Provate e vedrete che ne rimarrete piacevolmente colpiti! 🙂

Smoothie per depurarsi: che buono!

smoothies

 

Questo smoothie è perfetto per depurare il nostro organismo dalle tossine con pochi semplicissimi ingredienti:

  •  foglie di cicoria
  • 1 cetriolo
  • 2 gambi di sedano
  • 1 mela verde
  • 1/2 limone

Frullate tutti gli ingredienti con qualche cubetto di ghiaccio e vi sentirete subito meglio!

Food Book: romanzo e ricette, perfetto connubio!

libro

libro

Dall’India una serie di racconti speziati composti da Bulbul Sharma ne “La vendetta della melanzana”.

Una raccolta di brevi racconti che, attraverso una folla di personaggi (la donna che va placata con offerte di cibo, la nonna che gioisce quando riesce a nutrire un prete…), racconta l’India dai mille sapori, in cui realtà e sogni si confondono con il piacere di cibi golosi e speziati, con gli sfrigolii e l’acciottolio delle stoviglie o con gli odiati digiuni.

Sparse per il libro le ricette.

Smoothie depurativo per merenda

healthy-smoothies.jpgLo smoothie si può ottenere dalla combinazione di frutta e verdura, che potrebbe diventare un’ottima abitudine quotidiana!

Oppure uno smoothie perfetto per depurarci:

  • 2 cetrioli
  • 2 foglie di lattuga
  • foglie di spinaci
  • 1 mela
  • 1 avocado
  • 1 lime
  • paprika
  • sale
  • pepe

frullate i cetrioli, le foglie di lattuga e una manciata di foglie di spinaci, la mela e l’avocado, quindi aggiungete il succo del lime, una spolverata di paprika, sale e pepe.

Io cambio ogni giorno, combinando frutta e verdura diversa per regalare al mio corpo vitamine e sali minerali diversi ogni giorno, dovete provare anche voi!

Chips di zenzero: incredibili!

Le chips di zenzero sono così facili da preparare che vi stupiranno!

Tagliate la radice di zenzero a fettine sottili e friggetele in abbondante olio di semi; servitele con salse di vario gusto.Screen Shot 2016-02-21 at 15.35.43.png

Sfiziose, vero?

Composta di carote

La composta di carote è buonissima, e grazie al gusto dolce delle carote può essere spalmata anche sulle fette biscottate la mattina a colazione!

carote

 

Che ne dite? Un’idea per fare una colazione un po’ diversa dal solito!

  • 1 kg di carote
  • 500 g di zucchero
  • 1 limone
  • 300 g di acqua
  • 50 g di rum

Tagliate le carote a fettine sottili e mettetele in una pentola insieme all’acqua e cuocete per 20 minuti, aggiungete il succo del limone e frullate il tutto, quindi aggiungete lo zucchero al composto e cuocete per 30 minuti.

Unite anche il rum e ultimate la cottura per altri 10 minuti.

Lasciate riposare il composto per 5 minuti, quindi distribuitelo in vasetti di vetro, capovolgeteli e lasciateli raffreddare (una volta raffreddati entreranno in sottovuoto).

Dovete averli in tutte le versioni

I miei libri per tutti!…per conoscere, per cucinare insieme, in maniera sana e consapevole, senza contaminazioni e senza privazioni, con molte ricette Vegan friendly! Potete trovare i miei libri in tutte le librerie!

99 dolci senza latte

“99 dolci senza latte”

Ma i miei libri non sono solo in versione cartacea, tradizionale, sono anche in versione Ebook.

“Il grande libro delle ricette senza lattosio e proteine del latte”

e “99 dolci senza latte” potete trovarli in entrambe i formati. 🙂

…voi quale formato preferite?