Una salsa gustosissima!

Per dare più sapore ai nostri piatti le salse ci vengono in aiuto, questa sera prepariamo insieme la gustosa salsa barbecue, usata moltissimo in America per condire piatti di carne, panini o insalate:

  • 250 g di passata di pomodoro
  • 3 cucchiai di pomodoro concentrato
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • olio extravergine d’oliva
  • 4 cucchiai di sciroppo d’acero
  • 2 cucchiai di senape
  • 1 cucchiaino di tabasco
  • 1 cucchiaino di salsa di soia
  • 3 cucchiai di aceto di mele
  • sale
salsa barbecue

salsa barbecue

Tagliate la cipolla a dadini e mettetela in una pentola insieme allo spicchio d’aglio sbucciato e fateli rosolare qualche minuto con un filo d’olio extravergine d’oliva.

In una ciotola unite lo sciroppo d’acero, la senape, il tabasco e la salsa di soia, e unite il composto in padella cuocendo per qualche minuto, quindi aggiungete l’aceto di mele, la passata di pomodoro e infine il pomodoro concentrato, e fate sobbollire con un coperchio fino a quando non si sarà addensata; aggiustate di sale, fatela raffreddare completamente e trasferitela in barattoli.

Quando avrete voglia sarà pronta a dare un po’ di sapore americano ai vostri piatti!

Annunci

Caprese 100% vegetale!

D’estate si ha voglia di piatti freschi, e la caprese è sicuramente un must di ogni estate!

Ma come fare senza la tradizionale mozzarella?

Facilissimo, prepariamo insieme la mozzarella di riso: a dir poco buonissima!

mozzarella vegetale

caprese con mozzarella vegetale

  • 2 cucchiai di farina di riso
  • 40 g di latte di riso
  • 1 cucchiaio di burro vegetale
  • 1 cucchiaio di panna vegetale
  • 3 cucchiai di yogurt di soia
  • 2 cucchiaini di lievito secco alimentare in fiocchi
  • sale
  • olio extravergine d’oliva
  • pomodori
  • insalata

Mettete in un pentolino la farina di riso e il latte di riso e iniziate a mescolare fino ad ottenere un composto liscio, quindi aggiungete il burro vegetale, la panna vegetale, lo yogurt di soia e il lievito secco alimentare, mescolando continuamente.

La mozzarella sarà pronta quando comincerà a staccarsi dalle pareti del pentolino, quindi versatela in un contenitore unto e lasciatela risposare in frigorifero per almeno 6 ore.

Tagliate la mozzarella di riso a fette, tagliate a fette anche il pomodoro e servite su foglie di insalata con un pizzico di sale ed olio extravergine d’oliva.

Un blog per tutti!

Un sito nel quale trovare informazioni, ricette, curiosità, eventi, libri, film, e tanto altro che può aiutare chi soffre di una allergia o intolleranza al lattosio e alle proteine del latte, ai celiaci, ai vegani e alle persone che semplicemente amano il proprio corpo e vogliono mantenersi in salute mangiando sano!

Vi aspetto!

Una colazione sofficissima

Stamattina mi sono svegliata con la voglia di una colazione soffice soffice, e questo è il risultato!

muffin

muffin

  • 100 g di farina “0”
  • 2 cucchiai di zucchero di canna
  • 3 cucchiaini di burro vegetale
  • 3 pesche noci
  • 2 cucchiaini di cremor tartaro
  • 2 cucchiaini di bicarbonato di sodio

Tagliate le pesche a pezzetti.

Impastate la farina con lo zucchero di canna, il cremor tartaro, il bicarbonato di sodio, il burro vegetale, quindi aggiungete anche i pezzetti di pesche; versate il composto in pirottini di carta da forno e cuocete nel microonde in modalità Crisp per 3 minuti.

…incredibilmente soffici!!!

I miei libri per cucinare insieme

I miei libri.

I miei libri.

I miei libri per tutti!…per conoscere, per cucinare insieme, in maniera sana e consapevole, senza contaminazioni e senza privazioni, con molte ricette Vegan friendly! Potete trovare i miei libri in tutte le librerie!
Ma i miei libri non sono solo in versione cartacea, tradizionale, sono anche in versione Ebook.

Ad esempio su Amazon “Il grande libro delle ricette senza lattosio e proteine del latte”
e “99 dolci senza latte” potete trovarli in entrambe i formati. 🙂

…voi quale formato preferite?

Pane all’aglio

 

Il pane è buono anche liscio…ma insaporendolo con l’aglio diventa davvero unico…se poi lo servite caldo sparirà in un minuto, e può trasformarsi in un alternativa ottima ai classici crostini da aperitivo, o come accompagnamento per i nostri piatti più delicati.

aglio

aglio

  • 2 spicchi di aglio
  • 40 g di burro vegetale
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 4 rametti di timo
  • sale
  • pane o panini

Spellate l’aglio e tritatelo finemente insieme al timo e al prezzemolo.

Trasferite il trito in una ciotola, unite una presa di sale e il burro vegetale, mescolando fino a quando il composto diventerà cremoso.

Tagliate il pane a fette senza arrivare fino in fondo, in modo tale che le fette restino attaccate alla base, o effettuate dei tagli nei panini e distribuite il composto precedentemente preparato nei tagli.

Avvolgete il pane o i panini nella carta stagnola e cuocetelo nel forno a 150°C per 20 minuti.

 

Salsa di peperoncini piccanti

Una salsa piccante per insaporire i nostri piatti.

peperoncini piccanti

peperoncini piccanti

Se ne preparate una buona quantità potete metterla in barattoli di vetro, metterli in sottovuoto e conservarla per tutto l’anno…sempre che non finisca prima! 😉

  • 500g di peperoncini piccanti
  • manciata di mandorle spellate
  • manciata di capperi sotto sale
  • 1 testa di aglio
  • olio extravergine di oliva
  • origano
Con un paio di guanti spezzettate i peperoncini e metteteli nel frullatore assieme agli spicchi di aglio, alle mandorle, e ai capperi sciacquati dal sale in eccesso, infine aggiungete anche l’origano, poco per volta aggiungete l’olio, fino ad ottenere una consistenza cremosa.